Come Disdire CoopVoce – Guida

CoopVoce è un operatore telefonico virtuale, che utilizzare le reti Telecom, che si caratterizza per offerte abbastanza interessanti.

Nel caso in cui un utente non sia soddisfatto, è possibile disdire il contratto.
Vediamo cosa bisogna fare.

La procedura per disdire CoopVoce è piuttosto semplice, basta infatti inviare una raccomandata al punto vendita in cui è stato sottoscritto il contratto.
Bisogna infatti ricordare che i contratti con questo operatore possono essere attivati in qualsiasi punto vendita Coop.

Per quanto riguarda la raccomandata, è possibile utilizzare il modulo presente in questa pagina su Disdette.net.
Il modulo deve essere compilato inserendo i dati relativi all’abbonato e alla SIM da disdire.
Alla raccomandata è necessario allegare la copia di un documento di identità.

La disdetta deve essere inviata con un preavviso di trenta giorni.
Dopo questo periodo di tempo, l’operatore disattiva la SIM, che deve essere restituita al punto vendita.
Se è presente credito residuo, è possibile ottenere il rimborso, scegliendo tra le varie modalità messe a disposizione.

Quando detto vale nel caso si voglia disdire il contratto.
Se invece si vuole passare a un altro gestore, la procedura è comunque ancora più semplice.
In questo caso infatti basta contattare il nuovo operatore e sottoscrivere un contratto.
Il nuovo operatore si occuperà poi di effettuare l’operazione.

La disdetta CoopVoce rappresenta quindi un’operazione semplice e veloce.